Worker 2018 Stefano Zanni Fondatore e CEO di HolyArt

SHARE

FAST FORWARD – Nuovi [e vecchi] mestieri nell’era digitale.
In questi anni le tecnologie digitali hanno letteralmente sconvolto le esperienze dei consumatori e, di conseguenza, degli imprenditori che offrono prodotti e servizi.
WorkER 2018, l’annuale appuntamento organizzato dalle Associazioni Cdo dell’Emilia Romagna, che per questa edizione si è svolto all’Autodromo di Modena il 14 Ottobre scorso, è stato uno dei più importanti scenari dove le dinamiche di questa trasformazione epocale sono state messe a fuoco e analizzate grazie alle testimonianze di rappresentanti di aziende di successo, che stanno facendo o hanno già in atto da tempo un percorso di cambiamento radicale verso il digitale e a contributo di esperti che studiano il fenomeno quotidianamente.
Questa rivoluzione riguarderà chiunque eserciti una attività perché, piaccia o no, si tratta di una serie di innovazioni che non riguardano soltanto la tecnologia o il metodo, ma tutti gli scenari culturali attuali e futuri, richiedendo un approccio strategico, un confronto continuo e una visione globale dei fenomeni.
Ascoltiamo la testimonianza di Stefano Zanni, Fondatore e CEO di Holy Art.

#cdo, #cdoworker, #uominieimprese, #compagniadelleopere,

A cura di Anja Schuck e Roberto Vecchi per Uomini e Imprese TV
info@uominieimprese.it

Info CDO Worker:
segreteria@cdoworker.it
www.cdoworker.it

SHARE