TIPS: presentata la piattaforma con pagamenti digitali convenienti e immediati

SHARE

Tips; l’infrastruttura tecnologica è stata interamente sviluppata da Bankitalia. Il governatore Visco: «Questo nuovo sistema promuoverà maggiore efficienza»
Un’autentica rivoluzione nel sistema dei pagamenti. Da fine novembre, è diventato operativo il progetto TIPS (Target Instant Payment Settlement) che consente l’accredito immediato dei fondi sul conto del beneficiario. Il tutto avviene al massimo in 10 secondi, e non più in più giorni, 24 ore su 24 e per 365 giorni all’anno, con la possibilità di regolare una media di 500 pagamenti al secondo, 43 milioni di transazioni al giorno.
Il nuovo sistema di pagamenti è stato presentato il 30 novembre scorso nel corso di una conferenza stampa presso il Centro Donato Menichella della Banca d’Italia a Frascati, con la partecipazione del Governatore Ignazio Visco, del membro del comitato esecutivo della BCE Yves Mersch e del direttore generale Salvatore Rossi.
TIPS è interamente sviluppato e gestito dalla Banca d’Italia per conto dell’Eurosistema. Il Governatore ha sottolineato che il sistema «promuoverà efficienza nelle infrastrutture di mercato offrendo i suoi servizi alle banche di tutta Europa».
I pagamenti immediati potranno avvenire attraverso smartphone e a costi molto ridotti (0,2 centesimi per transazione). L’obiettivo dichiarato è quello di favorire la diffusione dei pagamenti elettronici sostituendoli all’uso del contante, nel modo più conveniente possibile per chi ne fa uso.
Il progetto TIPS è stata autorizzato il 21 giugno 2017 dal Consiglio direttivo della BCE.  La piattaforma è stata poi sviluppata nell’arco di circa un anno. Oltre agli instant payment in euro, TIPS è un sistema multivalutario, in grado di effettuare il regolamento anche in valute diverse dall’euro. A cura di Simone Ortolani per Uomini e Imprese TV.

Tips - Uomini e imprese tv banca d'italia
Tips – Uomini e imprese tv banca d’italia
SHARE