Home Senza categoria Grazie a Sapir, al Porto di Ravenna importante operazione di imbarco di...

Grazie a Sapir, al Porto di Ravenna importante operazione di imbarco di impiantistica offshore

Si è svolta nei giorni scorsi presso il terminal Sapir del Porto di Ravenna una complessa operazione di imbarco di impiantistica offshore che ha visto caricare sulla nave Jumbo Javelin diretta al porto di Blyth in Inghilterra un trasporto davvero eccezionale.

SHARE

Si è svolta nei giorni scorsi presso il terminal Sapir del Porto di Ravenna una complessa operazione di imbarco di impiantistica offshore che ha visto caricare sulla nave Jumbo Javelin diretta al porto di Blyth in Inghilterra un trasporto davvero eccezionale. Si tratta di un sistema j-lay prodotto dalla F.lli Righini di Ravenna, importante azienda del settore offshore che realizza oltre ad alte tecnologie, anche queste enormi e sofisticate strutture per consentire alle navi di posare tubi in acque profonde. La spedizione ha visto caricare a bordo 8 componenti, di cui due con un peso rispettivamente di ben 315 e 270 tonnellate.
La sinergia col settore offshore conferma la capacità dello scalo ravennate e di Sapir in particolare. come polo che può garantire a tutti i settori dell’impresa, operazioni di altissima specializzazione.

SHARE